mercoledì 13 maggio 2009

richly hawtin fashion label

dopo aver celebrato i 10 anni della sua label, il boss della minus ha deciso di estendere ancora di più i suoi orizzonti che toccano ormai svariati campi del mondo del marketing... ultima news, in arrivo il marchio d'abbigliamento "richly hawtin". concepito in collaborazione con la designer isolde richly, è stato sviluppato nel 2008 a tokyo dopo che i due si erano conosciuti al club visionaire di berlino più di sei anni fa. il party di lancio si terrà la settimana prossima nel negozio "apartment" di berlino (zona mitte). la collezione si ispira all'amore per il design e alla cultura giapponese, inizialmente prenderà il via con una tiratura limitata di 100 magliette e le anteprime di progetti futuri in onda in occasione del lancio. "adesso come non mai che la musica si sta trasformando sempre più in qualcosa di digitale, serve qualcosa di tangibile, qualcosa da poter tenere in mano" si legge tra le righe di presentazione di richie, e continua: "la linea di abbigliamento richly hawtin offre solamente principi di design minimalista dove la moda e la musica si sovrappongono".

richly hawtin

20 commenti:

mario ha detto...

se la poteva proprio riparmiare...
poi il nome...

mah !

Anonimo ha detto...

anonime,senza senso...un po' come i suoi dj set e le produzioni della sua label.
monotonia portami via

Houz92 ha detto...

o signur

Nicola aka Vaxo ha detto...

è uno che sa gestire la sua immagine, o più che altro ne conosce il valore.
sa che come esiste gente che compra un disco solo per il nome di chi lo produce o chi lo firma, così ne esiste altrettanta che compra abbigliamento solo perchè associato a volti noti.

come contraddirlo?

se a questo ci si aggiunge che magari gli abiti saranno pure ben fatti allora il gioco è fatto.

tanto di cappello.

Anonimo ha detto...

ritchie è sempre ritchie

state a balla la roba sua da vent'anni

Houz92 ha detto...

sisi per carità... solo che + passa il tempo, sempre meno m'ispira, letteralmente...

Anonimo ha detto...

hawtin hai perso 1000 punti...

Anonimo ha detto...

ma cosa gli volete dire?! se a suonato tutti questi anni e adesso è arrivato al punto di estendersi al marketing, che male c'è? siamo noi ke ce lo sentiamo e ci piace. Se di certo nn se lo ascoltava nessuno, era monotono, tutto quello ke vi pare, ki glieli dava tutti sti soldi?!? vai richie continua cosi!! e appena mi capitera sotttomano una maglietta cn la marca Richly Hawtin me la comprero subito alla faccia di chi gli vuole male ke xò quando suona sta li sotto a smorfinare!

Nicola aka Vaxo ha detto...

come volevasi dimostrare

Anonimo ha detto...

che significa smorfinare -.- ?

kada ha detto...

oltre ad essere un gran dj...è diventato un gran imprenditore...

Anonimo ha detto...

hanno fatto le magliette del diabolika...ora si fanno le magliette di hawtin...oramai è lo stesso movimento,lo stesso filone,è commerciale;però alla fine non sarà più il top come dj...ma nn fa manco cagare

zì ha detto...

Penso che ogni commento sia superfluo e, su scala cosmica, leggermente inutile, finchè non verrà mostrata la collezione.
Non vedo niente di male nello sfruttare il proprio nome per sponsorizzare un progetto in cui si crede. Anzi. Dipende tutto dai risultati, poi. Se i capi faranno cagare sarò il primo a criticarlo, nel caso contrario magari mi comprerò qualcosa (se non iniziano a sbattere magliette a 70€, si intende).
Manteniamo la calma. A dir male di Hawtin c'è sempre tempo.

Anonimo ha detto...

io ho visto una maglietta nera ed è una normalissima tshirt nera...stop.

Anonimo ha detto...

roba da finocchi come lui del resto...

Anonimo ha detto...

farà la fine di tiesto....che tristezza

zì ha detto...

http://www.factmagazine.co.uk/index.php?option=com_content&task=view&id=2523&Itemid=105


Aahahahah!!

Come dare torto a questa classifica?

:)

Anonimo ha detto...

i finocchi come lui trombano fiche che tu non vedrai nemmeno con il cannocchiale

james_j ha detto...

l'unico nome degno di marketing è la cocoon e basta ;)grande sven

Anonimo ha detto...

mah diciamo che richie a forza di avere strumenti e endorser di native instruments...siamo sinceri..ok è peggiorato,ma usa sempre spesso e volentieri la struentazione nei set come la nuova Maschine,alla fine anche per il pubblico che compra i prodotti..
lui per native come zabiela per la Korg fanno da Tester e Endorser durante le serate..in effetti è un pò un pacco sentire sempre i dischi modificati,filtrati,looppati,beatmashati cazzoinculati...
per la linea d'abbigliamento...boh,
finche fai le maglie della etichetta discografica,ci può anche stare,ma la linea di abbigliamento..
cioè alla fine non sono sfondati di strasoldi infatti la linea di richie sarà una "quasi" porcata come quella di ellen allien...
non san piu che fare è questo.
fossi in loro PENSEREI A PRODURRE,anziche fare dei vestiti..hawtin da quant'è che non caga un disco?
poi arriverà il tempo che tornano a far dischi perche non ci stan piu a dietro..se notate...T Vannelli...Tomiee..Cattaneo..tutti su beatport con uscite recenti...ce la passiamo brutta eh??
buffoni.bisogna aver costanza.

Viva Adam Beyer,Viva Sven e viva Popof.

gli altri raccomandati mi stan sul cazzo.