venerdì 12 settembre 2008

martin buttrich "I lost my wallet"

il ritorno su cocoon di martin buttrich non poteva che essere caratterizzato da un'immensa qualità. un sound eterogeneo, che spazia sapientemente tra techno, house e minimale, rende questo e.p. una piccola perla da aggiungere ad una carriere e ad una discografia pregna di successi e dischi di un livello superiore. l'intero disco è un chiaro richiamo a "seeing through shadow" di loco dice, uscito su minus due anni orsono, alla quale stesura il talentuosissimo martin ha partecipato in modo attivo (compare in ogni produzione di loco dice e timo maas). un lavoro di questo livello non poteva passare inosservato, ed infatti è finito nei case e nei laptop dei migliori dj, tra i quali luciano, sven vath e ricardo villalobos!

4 commenti:

antonio fatini ha detto...

per me è stato amore a primo udito.

Federico ha detto...

ottimooo!

Samir ha detto...

aspettavo questo post...disco supremo grande martin

andrea d.f. ha detto...

bello bello bello !!!