venerdì 12 settembre 2008

questione di educazione

amici fidati sull'isola bianca mi riferiscono di un curiosissimo e quanto mai sgradevole siparietto avvenuto al cocoon party all'amnesia lo scorso 25 agosto. mentre nel main stage si stavano esibendo pig & dan ed il grande capo sven vath, nella seconda sala si apprestavano a far partire i propri bassi reboot e chris tietjen se quel genietto di johnny d non si fosse impuntato che lui dalla consolle non ne voleva proprio sapere di scendere: la sua performance non si fermava lì! vi pare a voi che sia possibile una cosa del genere? ok che la voglia di mettersi in mostra e di suonare nella situazione più calda e divertente di ibiza era tantissima, ma neanche a fare occupazione!
fatto sta che il buon chris tietjen, ormai veterano di quel palcoscenico, persa la pazienza ha dovuto addirittura staccare la spina al ricciolo di mannheim. certamente non deve essere stato un bello spettacolo.
no si fa così, mi dispiace..johnny fai giocare pure gli amichetti!

5 commenti:

samir ha detto...

ah ah ah questa è davvero clamorosa!!!

Valerio! ha detto...

ma ste cose ve le dice l'uccellino?

kero ha detto...

anche a james holden (e alle sue rispettabilissime occhiaie) capita di non volersi più staccare dai piatti

kerom ha detto...

anche a james holden (e alle sue rispettabilissime occhiaie) capita di non volersi più staccare dai piatti

kero ha detto...

ma xkè è uscito doppio?
sono diventata scema :-S